Il sito

I CPIA stanno sviluppando una dimensione europea, partecipando come capofila o come partner a progetti Erasmus +.

Il CPIA 3 è capofila nel Progetto Talking e partner nel Progetto Voyce.

Ad ispirare questi progetti sono le Conclusioni del Consiglio del 12 maggio 2009 su un quadro strategico per la cooperazione europea nel settore dell’istruzione e della formazione («ET 2020»)

IL CONSIGLIO DELL’UNIONE EUROPEA  si propone quattro obiettivi strategici:

Obiettivo 1:fare in modo che l'apprendimento permanente e la mobilità divengano una realtà
Obiettivo 2: migliorare la qualità e l'efficacia dell'istruzione e della formazione
Obiettivo 3:promuovere l'equità, la coesione sociale e la cittadinanza attiva
Obiettivo 4:incoraggiare la creatività e l'innovazione, compresa l'imprenditorialità, a tutti i livelli dell'istruzione e della formazione

In questo sito tentiamo di dare un piccolo contributo all’attuazione dei suddetti obiettivi.

La metodologia CLIL (Content and Language Integrated Learning) prevede l’insegnamento di contenuti disciplinari in lingua straniera veicolare.

Abbiamo suddiviso le UDA ( unità didattiche di apprendimento ) dell’Asse Matematico, previste dalla normativa del CPIA,  in NUMERI, FIGURE e DATI.

Giovanni Cioffarelli , insegnante di matematica, e  Cosimo Resta , insegnante di lingua inglese, sono i promotori di questo sito web.